Adidas Bambino

Migliore Adidas Bambino - Risparmia fino al 60% di sconto. Vedi il tuo oggetto di design preferito.

La tecnologia utilizzata per la camera d’aria e la carcassa del pallone è identica a quella presente nei palloni delle più recenti competizioni sponsorizzate da adidas, quali Tango 12 (Euro 2012), Cafusa (Confederations Cup 2013) e Finale adidas bambino (Champions League), Tuttavia, la vera innovazione va ricercata nella struttura a sei pannelli che formano una particolare simmetria, con una superficie rinnovata in grado di migliorare il grip, il controllo, la stabilità e l’aerodinamica in campo, Inoltre, i colori e la grafica dei suddetti pannelli simboleggiano i tradizionali e coloratissimi braccialetti portafortuna diffusi nel paese, oltre a riflettere l’allegria e il divertimento da sempre associati al calcio brasiliano, mentre le stelle rappresentano un chiaro riferimento alla bandiera brasiliana e allo status di nazionale con più mondiali vinti..

Brazuca è stato accuratamente provato per soddisfare e superare tutti i parametri FIFA per un pallone ufficiale, inclusa la capacità di garantire prestazioni ottimali in ogni condizione, attraverso una serie di meticolosi test durati ben due anni e mezzo, che di fatto lo hanno reso il più analizzato della storia, e adidas bambino a cui hanno partecipato oltre 600 calciatori di 30 squadre diverse sparse per 10 nazioni in 3 continenti di tutto il mondo, Tra i club coinvolti spiccano Milan, Bayern Monaco, Palmeiras e Fluminense, mentre tra i calciatori che hanno partecipato si annoverano stelle del firmamento calcistico del calibro di Leo Messi, Iker Casillas, Bastian Schweinsteiger e Zinedine Zidane..

VIDEO Promo adidas bambino Produzione Interviste e test adidas ha invitato calciatori e tifosi a mostrare senza mezzi termini l’amore per Brazuca con il motto “Love Me or Lose Me”, all’interno della sua campagna “All In or Nothing”, già vista per la presentazione di alcune divise per i prossimi mondiali, Il brand tedesco ha anche lanciato l’account Twitter ufficiale @brazuca per poter consentire ai tifosi e agli appassionati di seguire una serie di eventi che si terranno in tutto il mondo e in cui verrà coinvolto il nuovo pallone, per poi condurlo al fischio di inizio del match inaugurale della Coppa..

Inoltre, adidas ha annunciato che tutti i bambini brasiliani nati il 3 dicembre, giorno della presentazione, saranno omaggiati di un Brazuca originale, ovviamente dietro presentazione di un valido certificato di nascita. Questa iniziativa, denominata “Eu sou Brazuca” (letteralmente “Io sono Brazuca”), prende spunto dal fatto che in Brasile si dice che ogni bambino brasiliano nasce con un pallone nei piedi. Questo vecchio proverbio ha rappresentato fonte di ispirazione per adidas per questa originale idea che vuole, in un certo senso, tramutare in realtà il detto popolare attraverso l’istituzione di diversi “punti” di distribuzione dei palloni nelle 12 città che ospiteranno le partite della fase finale dei mondiali.

A margine della presentazione, sono spuntati anche i primi feedback su Brazuca: “La mia prima impressione è stata quella di un pallone fantastico che ci farà divertire moltissimo, adidas ha creato un pallone bellissimo e all’altezza della più importante competizione del panorama calcistico, Sono sicuro che tutti i calciatori lo ameranno, Non vedo l’ora giocarci durante il mio primo match del torneo”, ha dichiarato Dani Alves, terzino del Barcellona e del Brasile, Iker Casillas, campione del mondo in carica con la sua Spagna di cui è anche Capitano, ha aggiunto: “Brazuca ha un design fantastico chiaramente ispirato al Brasile, Ora che il pallone è stato presentato, il torneo sembra più vicino, Non vedo l’ora di scendere in campo in Brasile con questo fantastico pallone, Spero che Brazuca mi permetta di raggiungere lo stesso adidas bambino risultato del 2010: la vittoria”..

La promozione nella massima serie di qualsiasi campionato è a prescindere un evento da festeggiare. Se poi è la prima volta che questo accade, cosa c’è di meglio di una maglia da indossare nell’ultima partita di campionato a promozione già ottenuta? Andiamo in Brasile, nel Campeonato Brasileiro Série B dove l’ Associação Chapecoense de Futebol sabato scorso è scesa in campo contro il Palmeiras indossando una terza maglia del tutto inedita per festeggiare la promozione nella massima serie brasiliana. A creare la casacca è stato lo sponsor tecnico Umbro che per il concept ha deciso di scavare nella storia recente del calcio brasiliano e ispirarsi alla maglia che la Seleção  indossò durante il mondiale americano del 1994.

In quell’anno il Brasile vinse il suo quarto campionato del mondo aggiungendo, così, la quarta stella al suo stemma federale, lo stesso numero presente sul crest del Chapecoense: un parallelismo numerico che sottolinea come la prima promozione nella serie A brasiliana sia qualcosa da celebrare come una vittoria del campionato mondiale, Il disegno della maglia del Chapecoense è una fedele riproduzione di quella usata da Romario e compagni nel 1994 : gialla con dettagli in verde quali il colletto a polo con scollo a V, la linea sottile a ridosso dei bordi delle maniche, il numero dei adidas bambino giocatori con effetto rilievo..

Gli unici elementi di distinzione sono quelli relativi al club e dunque lo stemma cucito in petto, l’acronimo del club ‘ACF’ sullo scollo e l’inserzione ‘Brasil’ sul risvolto posteriore del collo inserita in una banda orizzontale gialla, Ma ovviamente quella maglia del Brasile è nota soprattutto per la presenza dei tre simboli della federazione, uno per ogni mondiale vinto, posti sul pannello frontale della maglia realizzati in serigrafia tono su tono e a grandezza decrescente, La casacca del Chapecoense riporta il medesimo effetto grafico sostituendo al simbolo della Federazione brasiliana di calcio quello della propria squadra e replicandolo, secondo lo stesso criterio di decrescenza, tante volte per quante sono le stelle che sovrastano il adidas bambino crest..



Messaggi Recenti