Adidas Campus Donna

Migliore Adidas Campus Donna - Risparmia fino al 60% di sconto. Vedi il tuo oggetto di design preferito.

Il tocco che sintetizza il legame con il territorio è costituito da una serie di piccoli punti rosso bordeaux presenti nella sola parte frontale della maglia, Osservandoli da vicino si può notare che si non si tratta si semplici pois, ma di foglie di vite, un’idea decisamente originale, I pantaloncini ed i calzettoni sono in tinta adidas campus donna con la maglia, con rifiniture laterali bordeaux, La presentazione è avvenuta nella tenuta del Domaine de Chevalier, sede di produzione di uno dei vini appartenenti alle eccellenze del territorio..

Dunque i giocatori del club hanno indossato per la prima volta la nuova divisa tra eleganti saloni ed alti serbatoi di vinificazione, L’esordio in adidas campus donna campo invece avverrà nella partita interna contro il Marsiglia del 10 Maggio, Vi piace la nova maglia prodotta da Puma per il Bordeaux 2014-2015?.

Un tuffo nel passato, così si può definire la maglia del Bayern Monaco 2014-2015 presentata dallo sponsor tecnico adidas, Dopo quasi vent’anni tornano le strisce verticali rosse e blu, a conferma che in Germania molte squadre non posseggono un modello tradizionale e amano cambiare giocando con i colori sociali, La nuova adidas campus donna maglia, il cui esordio è previsto domani contro lo Stoccarda, è caratterizzata da tre strisce blu e due rosse, quest’ultime arricchite ulteriormente da due righine blu su cui sono ricamati il logo adidas e lo stemma del Bayern Monaco..

Il bianco adorna invece il colletto a girocollo, le mitiche three stripes, il bordo delle maniche e la banda sui fianchi. Sempre in bianco è il motto bavarese “Mia san Mia” sul retro, stampato sopra una riga curva che delimita il motivo palato. I pantaloncini abbinati sono rossi con le tre strisce bianche sui lati e il bordo blu sul retro. Infine i calzettoni, in prevalenza bianchi e decorati dall’acronimo FCB, che si rifanno alla maglia grazie alla fasciatura rossa e blu con tanto di riga sottile.

Come suddetto le righe verticali rossoblù sono un ritorno per i bavaresi, L’ultima volta furono indossate dal 1995 al 1997, erano i tempi di Klinsmann, Matthäus, Rizzitelli e Giovanni Trapattoni in panchina, In quel biennio i calzoncini erano blu con le strisce adidas poste in orizzontale, adidas campus donna Scavando nel passato la ritroviamo tra il 1968 e il 1973, quando fu usata prevalentemente come uniforme da trasferta, Il Bayern Monaco ha svelato anche la nuova maglia da portiere a girocollo, qui indossata da Manuel Neuer, Il pezzo forte è la particolare grafica che decora il petto e le maniche, tutto il resto è di colore grigio con la personalizzazione bianca..

David Alaba, il difensore arrivato al Bayern nel 2008, ha dichiarato: “Rosso, bianco e blu, questi colori appartengono al club. Non vedo l’ora di scendere in campo con la nuova maglia davanti ai nostri tifosi”. Il design di adidas, che presenta alcune similitudini con la maglia del Milan 2014-15, per i complottisti è un omaggio a Guardiola. A vedere la maglia che l’allenatore spagnolo indossava ai tempi del Barcellona quasi non gli si può dar torto. Rossoblù, biancorosso o solo rosso? Voi come preferite vedere il Bayern Monaco?

In mezzo a prototipi futuristici e superleggeri fa scalpore vedere una scarpa artigianale in pelle, realizzata dalle mani sapienti di persone con una ricca esperienza, È adidas campus donna il frutto della collaborazione tra Puma e Alexander McQueen, una versione speciale del leggendario modello King che fonde l’eccellenza e l’eleganza del marchio inglese con la storia e le origini del brand del felino più noto al mondo, La Puma King, lanciata sul mercato più di quarant’anni fa, è stata protagonista di continue evoluzioni, calcando i terreni da gioco ai piedi di leggende che hanno fatto la storia del calcio: Eusébio, Pelé, Maradona, Cruijff e Matthäus, Ancora oggi, a distanza di quattro decadi, continua ad avere estimatori tra i professionisti e gli appassionati di questo sport..

Questa nuova collaborazione celebra la storia di Puma attraverso l’artigianalità e l’attenzione ai dettagli di Alexander McQueen con un prodotto unico e irripetibile, da collezione, La scarpa Puma King by Alexander McQueen è stata adidas campus donna realizzata in soli 100 esemplari e in due varianti, La prima, creata in soli 30 paia, si caratterizza per la tomaia Fish Skin con una finitura dorata ricamata a mano, Ricorda la mitica Scarpa d’Oro, il premio che dal 1982 viene assegnato al giocatore che realizza più reti in un campionato del mondo..



Messaggi Recenti