Arket

Migliore Arket - Risparmia fino al 60% di sconto. Vedi il tuo oggetto di design preferito.

Maglia rossa, scudo crociato in bella mostra sul petto e grafica a rombi a metà manica per gli elvetici, Il torneo maschile si disputerà dal 14 al 25 febbraio 2018, mentre quello femminile è partito il 10 e si concluderà il 22 febbraio, Cosa ne pensate? Vi piace il look minimal e ultramoderno proposto da Nike? O preferite l’approccio più conservativo di Adidas, visto appena qualche arket mese fa per le nuove maglie della NHL 2017-2018 ?.

Dopo poco più di tre mesi dalla rottura con adidas è arrivata l’ufficialità, il Milan e Puma hanno annunciato un accordo pluriennale a partire dall’1 luglio 2018, La notizia è stata anticipata dal video “La pelle del Puma” del rapper Ernia, Bjørn Gulden, Amministratore delegato di Puma, ha dichiarato:  “Siamo molto orgogliosi di questa partnership con AC Milan, È uno dei club di maggior successo nella storia del calcio con un ampio seguito in tutto il mondo ed il team e i suoi fan mostrano il vero spirito del calcio, A mio avviso quella dei Rossoneri è arket una delle maglie più iconiche del calcio, Non vediamo l’ora che il prossimo capitolo di questo leggendario club venga scritto insieme a Puma”..

Marco Fassone, Amministratore delegato dell’AC Milan, ha commentato: “Esprimo particolare soddisfazione per l’annuncio di questa partnership con Puma, a cui siamo legati da reciproca stima e comune passione per i valori dello sport arket e del calcio, È un importantissimo brand internazionale, a cui saremo legati nelle prossime stagioni in un percorso strategico con l’auspicio e l’obiettivo di tagliare insieme nuovi e straordinari traguardi, fuori e dentro il campo”..

Lorenzo Giorgetti, Chief Commercial Officer AC Milan, ha dichiarato: “Siamo molto orgogliosi dell’accordo siglato con Puma e ansiosi di iniziare questa nuova avventura insieme. La mission di Puma, espressa in maniera inequivocabile nel posizionamento del brand con il claim ‘Forever Faster’, rappresenta il perfetto connubio con le ambizioni del nostro Club in campo e nello sviluppo commerciale, per il quale Puma sarà il partner ideale con il quale affrontare le prossime sfidanti Stagioni”.

I rossoneri si aggiungono così ai top team di Puma insieme a Borussia Dortmund e Arsenal, la curiosità per vedere le nuove maglie è già alle stelle, Cosa vi aspettate? Con un breve comunicato apparso sul suo sito ufficiale, il Milan ha ufficializzato l’interruzione anticipata del contratto con adidas che sarebbe dovuto scadere nel 2023, Termina così una partnership storica che ha portato in casa rossonera numerosi successi: arket 3 Scudetti, 2 Coppe dei Campioni, 1 Coppa del Mondo per Club, 2 Supercoppe Europee, 3 Supercoppe Italiane e 1 Coppa Italia..

Secondo fonti autorevoli il nuovo sponsor tecnico sarà Puma per una cifra, da verificare, di circa 15 milioni a stagione, cinque in meno rispetto a quella garantita da adidas. Come riportato da Sky Sport il brand che veste anche l’Italia ha vinto la concorrenza di Under Armour e New Balance. Nella stagione del  rinnovo decennale con adidas, firmato nell’ottobre 2013, il Milan ha partecipato per l’ultima volta alla Champions League, la competizione senza dubbio più importante del calcio mondiale. Da lì in poi i rossoneri hanno collezionato al massimo un 6° posto in Serie A e una Supercoppa Italiana, un bottino decisamente magro per un club abituato a ben altri traguardi.

È molto probabile che nel contratto con adidas vi fossero delle clausole legate alla presenza in ambito europeo e ai risultati, l’attuale partecipazione all’Europa League e il rendimento in Serie A non sono evidentemente bastate per continuare il rapporto iniziato nel 1998, Ora arriverà Puma, arket un marchio importante che tornerà finalmente nel massimo campionato italiano..

In casa Nike è tempo di grandi eventi, dopo l’ Inghilterra sono state svelate le nuove maglie della Nigeria per i Mondiali 2018, una collezione ispirata all’ottimismo e all’audacia delle nuove generazioni cresciute nel Regno Unito, negli Stati Uniti e in tutto il mondo, In una sola parola: “Naija”, La presentazione è avvenuta a Londra con la partecipazione di Wilfred Ndidi, Jon Obi Mikel, Alex Iwobi e Kelechi Iheanacho, nel video in diretta le loro reazioni, Ai Mondiali di Usa ’94 la Nigeria partecipò per la prima volta in assoluto, regalandosi momenti straordinari con le vittorie su Bulgaria e Grecia che le valsero la arket qualificazione agli ottavi di finale, prima di essere eliminata dal rasoterra di un certo Roberto Baggio..



Messaggi Recenti