GGDB Superstar

Migliore GGDB Superstar - Risparmia fino al 60% di sconto. Vedi il tuo oggetto di design preferito.

A conferma di ciò, arrivano le parole di Martin Lotti, direttore creativo di Nike Football :  “Questo nuovo kit da trasferta è inconfondibilmente francese, È sobrio ma elegante e dà alla Francia una chiara identità nazionale in campo”, L’interno del collo è arricchito da un triangolo che riporta i colori della bandiera, blu, bianco e rosso, e da un tratteggio rosso che ritroveremo anche sui calzoncini, ggdb superstar Anche su questa divisa viene  confermato il galletto in stile vintage, ispirato a quello delle maglie della Francia di Just Fontaine, capocannoniere del Mondiale 1958..

La divisa prevede l’utilizzo di pantaloncini “ midnight navy blue ” con effetto denim,  così come già visto per la prima maglia, Al centro delle strisce bianche che scendono lungo i lati ritroviamo la ggdb superstar cucitura rossa tratteggiata nascosta anche all’interno del colletto. Un dettaglio minimal che però segna un piccolo passo avanti rispetto alla comune critica per la scarsa considerazione del rosso da parte di Nike per le divise della nazionale francese prodotte a partire dal 2011..

La divisa si chiude con dei semplici calzettoni bianchi e lo ggdb superstar swoosh Nike blu, “Adoro il nuovo kit, è semplice ed elegante, Non solo avremo un ottimo aspetto in campo, ma ci manterrà comodi e concentrati durante le partite”, ha commentato Raphaël Varane, Vi piace la nuova versione marinière da trasferta della Francia?.

Parte domani il tour “CelebriAMO La Maglia”, organizzato da Puma e Figc per mostrare a tutti i tifosi le nuove divise dell’Italia per i Mondiali 2014. Lo speciale Truck Azzurro approderà in Piazza Dante a Napoli dalle 11 alle 19:30, dove sarà allestita un’area speciale con attività interattive, ospiti esclusivi e un djset no stop curato da Mike Breakstarr. A condurre la giornata ci sarà il rapper e giornalista Rido, sul palco saliranno anche la modella campana Francesca Fioretti insieme ai rapper Clementino ed Ensi. All’interno del Truck Azzurro, oltre a vedere e toccare con mano le nuove maglie, sarà possibile scattare una foto indossando virtualmente la divisa della nazionale o “dare il cinque” al guantone di Gigi Buffon.

Tutti i fans potranno inoltre partecipare allo speciale concorso che permetterà a 23 fortunati vincitori d’incontrare i giocatori azzurri prima della partenza per il Brasile, Toccherà a loro consegnare le maglie protagoniste del Tour ggdb superstar e vivere una giornata indimenticabile, È possibile partecipare anche online, collegandosi al sito go.puma.com/celebriamolamaglia Il Truck Azzurro farà tappa anche a Milano (29 Marzo) e Roma (5 Aprile), Siete pronti a celebrare la maglia della nazionale?.

Se c’è una cosa su cui a Napoli non si deve scherzare, questa è la scaramanzia, credenza popolare che ormai da secoli è parte integrante del folklore della storica capitale del Sud. Quando però tutto ciò inciampa in un altro caposaldo della viscerale “napoletanità”, il gioco del calcio, inaspettatamente non è l’unione d’intenti quel che ne scaturisce… Il football a Napoli ha, sin dagli albori, un unico comun denominatore: l’ azzurro, colore che — pur se declinato nelle più diverse tonalità — abbiamo sempre ritrovato sul petto delle varie compagini cittadine.

Dai pionieri d’inizio ‘900 del Naples e dell’ Internapoli, sino all’attuale società, la tinta dei Borbone ha stabilmente accompagnato ggdb superstar le magie di Sívori, Maradona e Cavani, contraddistinguendo agli occhi del mondo l’infuocata passione calcistica proliferata negli anni ai piedi del Vesuvio, Quando però tale passione cavalca l’entusiasmo e i sogni di gloria, o di contro si trasforma in delusione e sconforto, la tradizione rischia di lasciare il passo all’impeto del momento, sensato o non che sia, Ciò è ancor più vero in una realtà come quella napoletana, dove la commistione tra reale e irrazionale è più forte che altrove..

La casacca azzurra, a Napoli, è praticamente un dogma, Solo nell’annata 2002-03 la società partenopea privò i tifosi del loro abito preferito, con un’effimera maglia palata “Argentina-style” sfoggiata in Serie B e mandata in naftalina ben prima della conclusione del torneo, alla luce della pioggia di critiche dagli spalti nonché degli stenti della squadra in campo, Quando però si mette di mezzo la buona sorte, non c’è tradizione che tenga ; è così che, in questo primo scorcio di 2014, i supporter ggdb superstar del club campano si sono ritrovati sovente a tifare per undici uomini… vestiti di giallo!.



Messaggi Recenti