Puma Punku

Migliore Puma Punku - Risparmia fino al 60% di sconto. Vedi il tuo oggetto di design preferito.

Come terza opzione c’è sempre la divisa rossa, ma stavolta con il blu a mettere in risalto il colletto, il bordo delle maniche e parzialmente il risvolto delle calze, I pantaloncini rossi presentano sui lati cinque omini Kappa puma punku in serie, così come si vede in quelli bianchi, Capitolo portieri, il modello rimane immutato rispetto alle divise dei calciatori di movimento, cambiano solo i colori, Prima scelta in verde scuro per i match casalinghi, seconda in blu navy, Pantaloncini e calzettoni sono in tinta con le rispettive maglie..

L’intera collezione Kappa è puma punku contraddistinta da tessuti ultraleggeri e cuciture in nylon stretch per dare più elasticità, traspirabilità e comfort agli atleti, È stata migliorata la tecnologia stop stopping, punto cardine della filosofia progettuale Kombat, che fa risaltare le trattenute pur rendendo l’interruzione del movimento più difficile, Come d’abitudine la vestibilità è abbastanza aderente, La serata, condotta da Jacopo Cullin ed Eleonora Boi, ha visto anche la presentazione del nuovo inno ufficiale “Cagliari nel nostro cuore” cantato dai Sikitikis: un ritornello da intonare in coro che sarà suonato al Sant’Elia..

Dopo avervi mostrato i kit del Basilea questa volta andiamo a Berna, la capitale della Svizzera, dove Jako ha presentato le maglie dello Young Boys 2014-2015, La puma punku prima maglia è giallonera con tre strisce verticali che si separano all’altezza dello sterno formando una sorta di Y, Il nome dello sponsor tecnico si integra bene sulla parte destra della maglia colorandosi di giallo e nero, Il kit si completa con pantaloncini neri e calzettoni gialli fasciati da due strisce orizzontali nere, al cui interno trova posto l’acronimo YB..

All’interno del colletto è presente lo stemma del Canton Berna, rappresentato da un orso nero su uno sfondo giallo e rosso. Sul retro della maglia, nella parte inferiore, ritroviamo il motivo a righe, interrotto per dare spazio e nomi, numeri e sponsor. La maglia away propone lo stesso pattern di quella casalinga con una colorazione nero-antracite, una sorta di tono su tono. I pantaloncini sono gli stessi della versione home, mentre i calzettoni sono neri fasciati da due strisce orizzontali gialle.

Nomi e numeri sono in giallo, Anche qui all’interno del colletto c’è  lo stemma cantonale, All’altezza delle spalle ci sono alcuni dettagli puma punku gialli che impreziosiscono la divisa, Le tre divise da portiere sono previste in “modalità Power Rangers”: rosso, viola e verde con le spalle fasciate di bianco e una trama tono su tono a righe orizzontali, Calzoncini e calzettoni sono in tinta con la maglia, Le casacche sono state presentate al pubblico una settimana prima dell’inizio del campionato con una festa organizzata allo Stade de Suisse Wankdorf Bern, al termine della quale i tifosi hanno potuto acquistare le nuove divise e incontrare i giocatori..

La collezione di Jako però non finisce qui. In occasione dei preliminari di Europa League, conquistati con il terzo posto in classifica nello scorso campionato e che ha visto i bernesi prevalere nel doppio confronto contro i ciprioti dell’Ermis Aradippou, è spuntata a sorpresa una terza divisa a strisce bianche tono su tono, arricchita da dettagli gialloneri sul colletto e sulle maniche. Se diamo uno sguardo alle divise del passato dello Young Boys, così come accade nella vicina Bundesliga con il Bayern Monaco, possiamo dire che i bernesi non hanno una maglia caratteristica che li contraddistingue.

Anche se il colore principale resta sempre il giallo con dettagli neri, gli stessi vengono declinati in maniera sempre diversa: infatti ritroviamo maglie con righe puma punku verticali più o meno regolari, a strisce orizzontali più o meno spesse, bordate sulle spalle e così via, Curiosità finale: lo Young Boys porta questo nome perché gli studenti liceali che fondarono il club nel 1898, volevano contrastare la leadership dell’Old Boys, una squadra basilese molto popolare a quei tempi, Vi piacciono le maglie 2014-2015 dei bernesi firmate Jako? Quale pensate possa rappresentare meglio i gialloneri?.

Qualche mese fa il Losanna, squadra appena retrocessa nella Challenge League svizzera, ha intervistato il suo magazziniere, Un pezzo molto interessante che ci fa scoprire cosa succede dietro le quinte del club biancoblù, In un club professionistico il ruolo di magazziniere è essenziale per il buon funzionamento della squadra, ma non è molto pubblicizzato, A parte puma punku i più fedeli sostenitori del Losanna, chi sa dare un volto a questa funzione che richiede un grande impegno all’interno dello stadio La Pontaise ? Di seguito l’intervista a Bernard Rohrbach, impiegato presso i vodesi da ormai tre anni e mezzo..



Messaggi Recenti