Saucony Blu E Oro

Migliore Saucony Blu E Oro - Risparmia fino al 60% di sconto. Vedi il tuo oggetto di design preferito.

CARPI – Givova Per l’esordio assoluto in Serie A il Carpi si affida a Givova abbandonando Sportika, Il marchio campano propone una prima maglia bianca con decorazioni biancorosse sul colletto a ‘V’ e sulle maniche. La parte frontale è caratterizzata anche da nove righe rosse orizzontali seguite da altre più spesse colorate di saucony blu e oro grigio, In trasferta ecco lo “stile Arsenal” con una maglia rossa – impreziosita dal motivo a righe tono su tono – e maniche bianche, Infine la terza divisa, nera con motivi biancorossi..

CHIEVOVERONA – Givova Il presidente-stilista Campedelli questa volta apporta solo dei leggeri ritocchi ai completi del ChievoVerona, sempre griffati Givova e personalizzati con alcuni tipici dettagli ispirati alla città veronese : Cangrande della Scala, le Arche Scaligere e il sigillo di Cangrande con il cane rampante, Le modifiche riguardano il colletto, ora a polo e chiuso da tre bottoni, l’inversione dei colori nella casacca away biancazzurra e la banda gialloblù della saucony blu e oro terza grigia..

EMPOLI – Joma L’Empoli passa da Royal a Joma e presenta una collezione basata su un solo modello virato nei colori azzurro, bianco e nero, Particolare il colletto a ‘V’ con una parte in contrasto, All’interno del saucony blu e oro collo è stampata la frase “Per l’Empoli combatterem”, FIORENTINA – Le Coq Sportif Le Coq Sportif torna a investire nel calcio e sceglie la Fiorentina per sbarcare in Serie A, Le tre maglie dei gigliati si distinguono per lo stile classico con fini bordini in contrasto su colletto, maniche e fianchi, La manica sinistra su ogni casacca è impreziosita da un giglio – il simbolo di Firenze – disegnato tono su tono..

FROSINONE – Legea La seconda matricola del campionato italiano è vestita da Legea che disegna un tris di maglie con il leone assoluto protagonista. Per il Frosinone prima maglia gialla, seconda blu royal e terza bianca, tutte con un colletto a polo in contrasto. GENOA – Lotto Prosegue il matrimonio fra Lotto e Genoa che sfornano una collezione tradizionale come di consueto, ma con qualche lieve innovazione come la fascia rossoblù sfumata sulla maglia bianca da trasferta. In casa c’è l’immancabile maglia rossa e blu con la scritta “Il club più antico d’Italia”. La terza omaggia il primo scudetto del Genoa ed è blu con lo scudo di San Giorgio sul cuore.

Da menzionare le folkloristiche maglie da portiere di cui una presenta la foto della Lanterna, lo storico faro di Genova, HELLAS VERONA – Nike Grande novità in casa Hellas Verona con la prima maglia che torna alle strisce gialloblù come non succedeva dal 1994-95, Per le partite lontano dal Bentegodi i ragazzi di Mandorlini hanno a disposizione la seconda maglia nera e la terza giallo fluo, entrambe con lo stemma dell’Hellas monocromatico, INTER – Nike Se lo scorso anno i tifosi dell’ Inter avevano storto il naso per una maglia di rottura con la tradizione, stavolta non potranno obiettare alcunchè sul lavoro di Nike, La prima maglia è super classica nelle sue righe verticali e il colletto a polo, Tradizionale anche la casacca saucony blu e oro away, bianca con una larga fascia nerazzurra il cui sfondo è formato da una texture a pelle di serpente..

La terza è gialla con sfumature nere nere sulle maniche. JUVENTUS – Adidas Adidas si presenta con un trittico di maglie frutto del giusto mix fra tradizione e innovazione. La prima maglia della Juventus è a strisce bianconere strette – 11 in totale – con uno scollo a ‘V’ bianco. Più eccentrica la seconda maglia rosa con dettagli neri e fucsia più una banda orizzontale sul petto. Nella terza maglia si sposano il nero e l’oro, quest’ultimo colora anche lo stemma societario e gli sponsor.

LAZIO – Macron La nuova collezione di Macron per la Lazio è all’insegna dello stile moderno con un gioco di sfumature ad esagoni che caratterizza la parte alta di prima e terza maglia, le quali condividono anche il colletto a girocollo con una lingua in mesh che scende verso il petto, L’aquila della mitica “maglia bandiera”, grande successo della passata stagione, esalta la seconda divisa nera e celeste, MILAN – Adidas Come i cugini nerazzurri, anche il Milan torna ad un look che strizza l’occhio alla tradizione, In casa saucony blu e oro maglia rossonera con le strisce di uguale dimensione, scudo di Milano sul petto e dettagli grigio scuro, Bianca la casacca away con una fascia orizzontale rossa e striature nere, La terza maglia disegnata da adidas è invece verde scuro con dettagli gialli..

NAPOLI – Kappa Kappa torna ai piedi del Vesuvio per vestire di nuovo il Napoli e si presenta con una maglia azzurra su cui spiccano il bianco colletto alto a girocollo e l’ inserto triangolare, Seconda e terza divisa si basano sullo stesso template, ma sono colorate rispettivamente di grigio e rosso con dettagli azzurri, PALERMO – Joma Secondo anno di partnership fra Palermo e Joma che hanno presentato tre nuove maglie, La prima è classica, rosa con inserti neri, arricchita saucony blu e oro da un’ aquila impressa nel tessuto, Più moderne la seconda casacca bianca con pinstripes rosanero e la terza verde su cui risalta lo stemma degli anni ’80 raffigurante la testa di un’aquila..



Messaggi Recenti