Scarpe Della Puma

Migliore Scarpe Della Puma - Risparmia fino al 60% di sconto. Vedi il tuo oggetto di design preferito.

“Volevamo creare qualcosa che fosse fermo, immobile guardandolo, ma che prendesse vita in movimento” proprio come accade al metallo, ci dice Emma Jobe, Nike Football Color Lead, “La luce si riflette nelle scarpe e quando va in contatto con scarpe della puma la palla produce un effetto particolare, La sfida più dura è stata coniugare un colore così “scivoloso” a dei materiali che invece dovessero dare attrito al pallone e migliorarne il controllo; grazie a ricerche particolari e continue prove, siamo riusciti a rendere ogni prodotto in linea con le proprie caratteristiche” conclude Emma..

Vedremo da questa settimana (e quindi occhio alla Champions) debuttare tutto il Liquid Chrome pack sui campi di tutto il mondo. A partire dall’1 dicembre sarà possibile acquistare i nuovi scarpe della puma modelli online su SoccerHouse24 in tutte le suole (FG, SG Pro e calcetto)..

Settimana dedicata a sua scarpe della puma maestà Tiempo VI, la nuova generazione presentata di recente da Nike e già ai piedi di mezza Europa, Occhio anche a Mandzukic che sfoggia le “vecchie” Hypervenom Phantom, Mario Mandzukic (Juventus) – Nike HyperVenom Phantom Sergio Ramos (Real Madrid) – Nike Tiempo Legend VI Sergio Aguero (Manchester City) – Puma EvoSpeed SL Kenedy (Chelsea) – adidas MESSI 15.1 Gerard Pique (Barcellona) – Nike Tiempo Legend VI Paul Pogba (Francia) – NikeID Magista Obra.

Pensare oggi ad un atleta Nike Tiempo è infinitamente più complesso e difficile. Una volta era più semplice perchè c’erano Cantona o Maldini, Ronaldinho o Nesta fino ai più recenti (ed ancora in attività) Pirlo, Totti, Tevez. Però questa è l’emozione, questa è la parte romantica che è dentro di noi. C’è una schiera di giocatori che sta avanzando, che interpreta il giocatore di “tocco”, il giocatore di “classe” che si adatta al calcio moderno; vogliamo dire che la serie di giocatori che oggi interpreta al meglio lo spirito Nike Tiempo è diversa, ma pur sempre affascinante ed è così che il prodotto è cambiato ed ha subito modifiche proprio per favorire il gioco moderno.

Oggi abbiamo Pique, Boateng (Jerome, aspettando Kevin Prince), Sergio Ramos, Florenzi, scarpe della puma Wilshere, Jorginho, Ramires, Kovacic, Jovetic, Varane, Atleti che magari sono meno abili nel palleggio, ma sono fantastici a tutto campo per fase offensiva e dinamismo, Proprio due di questi, Jerome Boateng e Florenzi, erano a Monaco per il lancio delle nuove Nike Tiempo Legend 6, ed hanno toccato con mano la scarpa, l’hanno scoperta ed hanno vissuto anche la presentazione unica di Nike Football ripercorrendo la storia di questo scarpino, che probabilmente non hanno neanche mai indossato in tutte le versioni..

È sempre bello vedere gli atleti tornare un po’ bambini (anche se alcuni sono veramente giovanissimi) e dare le loro opinioni su questi prodotti. Poi a parlare, ci penserà come sempre il campo.

Un accordo tutto “made in Italy” quello tra Macron e il Miami FC, la squadra americana di Paolo Maldini allenata da Alessandro Nesta, La nuova partnership – realizzata grazie all’intermediazione di Football Capital – prevede la sponsorizzazione tecnica a partire dalla stagione 2016-2017 per la durata di 3 anni, Il Miami FC dal prossimo aprile parteciperà alla North American Soccer League (NASL), il secondo livello della più celebre MLS, La sponsorizzazione di Macron permette al brand bolognese di sbarcare negli States, un ottimo colpo strategico come sottolineato dall’ amministratore delegato Gianluca Pavanello : “Siamo molto orgogliosi di questo nuovo e importante accordo, La sponsorizzazione del Miami FC darà un significativo impulso alla crescita del nostro brand nel mercato americano, Sono certo che scarpe della puma il design e la qualità dei nostri prodotti saranno le armi vincenti per affermarci anche negli Stati Uniti, dopo l’impetuosa crescita realizzata in Europa in questi ultimi anni”..

Seguendo gli allenamenti dei grandi campioni ci imbattiamo sempre nelle novità appena uscite e indossate in allenamento, in prototipi total black, in scarpini particolari, A volte però capita anche di “beccare” prodotti che non sono stati neanche presentati, È oggi il caso dell’allenamento del Barcellona che ci regala, probabilmente in vista del “Clasico”, dei prodotti molto, ma molto particolari, Ve ne siete già accorti dall’immagine di copertina dell’articolo? I più attenti sicuramente sì, Infatti saltano subito all’occhio le nuovissime Nike Tiempo Legend 6 ai scarpe della puma piedi di Gerard Piquè, ma dietro notiamo qualcosa di molto particolare, le prossime foto vi chiariranno bene le idee..



Messaggi Recenti